file di installazione di emacs / elisp durante il caricamento

Ho scoperto che l'elisp (emacs elisp) non sembra leggere .bashrc, poiché la variabile PATH è diversa da quella impostata in .bashrc, come ho chiesto qui . Ho provato a caricare .bashrc usando "source .bashrc" in elisp, ma quando lo faccio, elisp chiude semplicemente.

  • Quali sono i file di elisp leggere quando vengono caricati?
  • C'è qualche modo che posso utilizzare le impostazioni che ho fatto in .bashrc (alias, PATH, …)?

SOLUZIONE

Gilles mi ha dato una buona risposta, e con il PATH, dipende da come inizio gli Aquamcs.

  • Quando faccio clic sul button per avviare Aquamacs, ha un PATH diverso.
  • Quando eseguo 'aquamacs' dalla row di command, ha lo stesso PATH.

  • Come installare Emacs (Editor di text) su Ubuntu Linux
  • Ho iniziato ad usare emacs con l'opzione -nw - la ctrl-home e la ctrl-end non funzionano
  • Uscire da Emacs è molto lento ... Come risolvere i problemi?
  • Emacs, AUC Tex e Tex Live in Mac OS
  • Come identificare la combinazione di tasti di emacs per qualcosa nella GUI?
  • Aquamacs sostituisce le mie opzioni personalizzate
  • Come aprire emacs dal Finder di Mac?
  • Ottenere Gmail in Emacs?
  • One Solution collect form web for “file di installazione di emacs / elisp durante il caricamento”

    Gli alias sono un concetto specifico per le shell, per cui gli alias di bash non si ripresentano. Eshell ha un proprio sistema alias, documentato in commenti vicino alla cima di em-alias.el . In poche parole, definisci alias con i comandi alias e vengono memorizzati automaticamente per le sessioni future. La syntax non è la stessa di bash , per esempio si potrebbe scrivere alias l='ls -l $*' in eshell where si scrive alias ls='ls -l' in bash. Le definizioni di alias vive in un file chiamato ~/.eshell/alias where "~/.eshell" è il valore di eshell-directory-name .

    Eshell ha anche un sistema di funzioni di shell, documentato in commenti vicino alla cima di esh-cmd.el . Citando il primo paragrafo:

    Ogni volta che un command viene specificato usando un semplice nome, ad esempio 'ls', Eshell cerca innanzitutto una function Lisp del nome `eshell / ls '. Se esiste, verrà chiamata in preferenza ad altri comandi che potrebbero essere stati abbinati al nome 'ls' (come alias di command, comandi esterni, funzioni Lisp di quel nome, ecc.).

    Siamo il genio del computer e della rete.